Logo for Valutazione e ricerca sociale

Dagli inizi degli anni Novanta la valutazione è diventata un esercizio fondamentale per amministrazioni e organizzazioni. Le ragioni di questa nuova esigenza sono molteplici. In primo luogo, mentre in precedenza si tendeva maggiormente a porre l'accento sulla necessità di riforme, innovazioni, ristrutturazioni, nuovi servizi, pian piano ci si è accorti che (senza nulla togliere all'importanza vitale delle innovazioni) spesso i cambiamenti non ottengono gli effetti desiderati e, a volte, producono più disagi che benefici (conseguenze inattese, effetti perversi, ecc.). In secondo luogo negli anni Ottanta, a fronte di una generale scarsità di risorse per gli investimenti strutturali, si è fatta strada la necessità di monitorare maggiormente le prestazioni delle organizzazioni e amministrazioni al fine di ridurre gli sprechi, le ridondanze, i costi. Infine la qualità di un servizio e di una prestazione (e quindi non più soltanto la qualità del prodotto) sono sempre al centro delle richieste dei clienti/utenti, e il loro miglioramento non può prescindere da un'attività di valutazione. E' quindi cresciuta negli anni la consapevolezza che (proprio per non sprecare risorse) l'introduzione di un'innovazione dovrebbe  prevedere due fasi: da una parte essere preceduta da un'analisi dei bisogni e da uno studio della fattibilità e dell'impatto che essa potrebbe avere sui dipendenti, clienti/utenti e fornitori (valutazione ex ante); dall'altra accompagnata da un'analisi dei suoi effetti e dei risultati (valutazione ex post). Ecco quindi la necessità di controllare, esaminare, monitorare, misurare, stimare valutare, tutte attività che sono anche di sostegno alle decisioni. Le pratiche di valutazione sono oggi sempre più necessarie e si diffondono rapidamente in diversi settori: nelle politiche pubbliche, nelle attività imprenditoriali, nelle attività formative, nei servizi socio-assistenziali e nelle organizzazioni in genere.     Il corso intende offrire diversi approcci metodologici e differenti strumenti operativi per poter fare valutazione in modo rigoroso,  fondato ed efficace. Edizione 2007-2008 (registrazioni d'aula) 

Dagli inizi degli anni Novanta la valutazione è diventata un esercizio fondamentale per amministrazioni e organizzazioni. Le ragioni di questa nuova esigenza sono molteplici. In primo luogo, mentre in precedenza si tendeva maggiormente a porre l'accento sulla necessità di riforme, innovazioni, ristrutturazioni, nuovi servizi, pian piano ci si è acc... Show more

Publisher Website | On Android | On iTunes | Feed XML

Related: higher-education education science-medicine social-sciences

Share: Share on Facebook Share on Twitter Share on Google Plus